PRENOTA ORA!

chiudi fr Logo La Piccola Baita

PRENOTA IL TUO SOGGIORNO

Data:
Notti:
Camere:
Persone:
Promo Code:

Sport e natura

Hotel La Piccola Baita

L’affascinante paesaggio innevato dell’inverno, si alterna a quello dei mesi caldi con i verdi lussureggianti delle montagne che circondano la struttura.

La Piccola Baita è il punto di partenza perfetto per escursioni alla scoperta del patrimonio naturalistico locale, in estate e in inverno, a piedi, in mountain bike, con i quad, le ciaspole e gli sci da fondo. Per gli amanti della pesca, vi consigliamo di visitare il Fiume Velino che lambisce le pendici del Terminillo e passa tra le valli reatine. Le sue sponde erbose rappresentano un autentico paradiso per gli amanti della pesca alla trota.

Nei dintorni della struttura è possibile praticare tutti gli sport di montagna: le opportunità sono davvero tante.

I dintorni dell'hotel Piccola Baita
Scopri i suggestivi itinerari culturali e naturali!

Rieti

Leonessa

L'antica Roma nella Valle del Velino

Rieti è un’incantevole città con numerose attrattive, tra cui il Museo Civico, una delle istituzioni museali più antiche del Lazio. Sono presenti due dei quattro santuari Francescani, quello di "Fonte Colombo" e quello de "La Foresta" ed è vicino ai restanti due, siti nei vicini comuni di Greccio e Poggio Bustone. Molti pellegrini vi giungono, per percorrere il Cammino di Francesco.

Caratteristico è il centro storico, che si trova su una leggera altura ai margini della conca reatina, protetto su un lato da una cinta muraria di origine medievale, ancora ben conservata. Via Roma è una delle più vive del centro e divide la città nei rioni medievali di San Francesco, di San Rufo, della Verdura e di Santa Lucia. Da visitare sono sicuramente, oltre l’imponente Cattedrale di Santa Maria Assunta e le numerose chiese, anche il Teatro Flavio Vespasiano e la Chiesa di San Rufo, nella quale, secondo la tradizione, è collocato il centro d'Italia.

La caratteristica Leonessa fa parte della Comunità Montana Montepiano Reatino. La località ospita l'omonima stazione sciistica di Campo Stella, posta sul versante settentrionale del massiccio del Terminillo, rinnovata nel 2013 con un nuovo impianto di arroccamento. Da visitare sono assolutamente il Museo Demo-antropologico e il Museo Civico.

Le tracce dell’antica Roma riscoperte in un itinerario che da Colli sul Velino arriva a Cittareale, passando per Rieti, Cittaducale e Castel Sant’Angelo: un tour di 68 km sulle tracce degli antichi romani e dell’imperatore Vespasiano nella Valle del Velino, tra reperti di antichissime ville imperiali, complessi termali e ipogei nascosti nel sottosuolo.

Si tratta di un percorso archeologico e naturalistico “guidato” dal corso del fiume, partendo dalla Riserva Naturale dei Laghi Lungo e Ripasottile, fino a risalire alle sue sorgenti.

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie consulta la cookie policy. Cliccando sul pulsante Acconsento si autorizza l'uso dei cookie.

ACCONSENTO